REDDITODICITTADINANZA, MISURA GIUSTA E NECESSARIA: LA CONFERMA NELLE RACCOMANDAZIONI UE

REDDITODICITTADINANZA, MISURA GIUSTA E NECESSARIA: LA CONFERMA NELLE RACCOMANDAZIONI UE - M5S notizie m5stelle.com

Il Reddito di Cittadinanza è stata ed è una misura di civiltà che ha sancito anche in Italia il principio della giustizia sociale e della tutela dei più deboli, dopo anni di tagli al welfare e alle politiche sociali.

A tale proposito dall’Ue arriva un segnale importantissimo: già lo scorso maggio, la Commissione europea ha raccomandato di estendere e rafforzare il Reddito di Cittadinanza, al fine di tutelare le persone più colpite dalla drammatica crisi sociale innescata dal Covid.

È stato infatti pubblicato il regolamento di istituzione del Recovery Fund, che sottolinea una cosa molto chiara: tra i principali parametri di cui la Commissione terrà conto nel valutare i progetti nazionali, c’è proprio il rispetto delle raccomandazioni di maggio 2020.

Questo significa che senza il RdC, l’Italia rischierebbe la bocciatura del documento necessario ad ottenere le risorse del Next Generation Eu, ovvero gli oltre 200 miliardi su cui si fonda la strategia per la ripartenza del Paese.

Ora più che mai, è arrivato il momento di estendere, rafforzare e migliorare l’efficacia di questo irrinunciabile strumento di cui l’Italia dispone grazie all’impegno ed alla tenacia del MoVimento 5 Stelle.

Siamo al governo anche per questo, poiché affermare un principio non significa soltanto evocarlo a parole, ma combattere ogni giorno affinché esso si realizzi.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini