REDDITO E PENSIONE DI CITTADINANZA: 2,8 MILIONI DI PERSONE HANNO FINALMENTE UNA VITA DIGNITOSA

REDDITO E PENSIONE DI CITTADINANZA: 2,8 MILIONI DI PERSONE HANNO FINALMENTE UNA VITA DIGNITOSA

In questi mesi Reddito e Pensione di Cittadinanza hanno aiutato tantissime persone: a confermarlo sono gli ultimi dati #Inps.

Secondo l’ente previdenziale, nel periodo che va da aprile 2019 a maggio 2020, risultano circa 2 milioni le famiglie che hanno richiesto il Reddito o la Pensione di Cittadinanza: a 1,3 milioni di queste è stato erogato il beneficio, registrando un incremento pari al 18% rispetto al mese di gennaio 2020 (1,1 milioni di famiglie beneficiarie).

I nuclei familiari che hanno attualmente in pagamento il beneficio sono 1,2 milioni, con 2,8 milioni di persone coinvolte, per un importo medio mensile di 519 euro.

Numeri rilevanti, che certificano quanto fosse necessario ed urgente varare queste importantissime misure di sostegno alle tante famiglie in difficoltà economica, e sono l’esempio dell’attenzione particolare che abbiamo voluto riservare a milioni di persone soprattutto a fronte di un’emergenza sanitaria senza precedenti.

Dare respiro alle famiglie è una questione di giustizia sociale, ma aiuta anche l’economia a reagire alla crisi, perché finanziare chi ha meno soldi significa aumentare la propensione al consumo e spingere la domanda interna rivolta ai beni di prima necessità.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini