Pronti 30 milioni per riforestare le città metropolitane. Più alberi, più futuro

Pronti 30 milioni per riforestare le città metropolitane. Più alberi, più futuro

Finalmente nelle nostre città iniziamo a sentire il rumore della foresta che cresce. Dal Ministero dell’Ambiente arriva una buona notizia per la biodiversità e per la salute degli italiani: grazie al decreto attuativo della legge Clima firmato dal ministro Sergio Costa, sono pronti 30 milioni di euro per il biennio 2020-2021 che andranno a finanziare la piantumazione di alberi e la creazione di foreste urbane nelle città metropolitane.

Le foreste urbane sono una sorta di colonna vertebrale delle infrastrutture verdi, e collegano aree rurali e urbane migliorando l’impronta ambientale di una città. I Comuni delle città metropolitane italiane, le più colpite dallo smog e dalle emissioni legate al riscaldamento, potranno migliorare la qualità dell’aria e ridurre i rischi legati agli eventi meteorologici estremi. Ogni progetto, almeno uno e massimo cinque per ogni città metropolitana, ha a disposizione fino a 500.000 euro.

I progetti devono includere nel budget anche la gestione e manutenzione delle nuove aree verdi per almeno 7 anni e la eventuale nuova messa a dimora di alberi che non abbiano attecchito. Inoltre, si dovrà di mostrare di aver scelto specie arboree in grado di assorbire maggiori quantitativi di CO2 e di adattarsi meglio al cambiamento climatico, con una precisa stima dei benefici ambientali attesi.

Perché piantare alberi? Perché, come dicevamo, producono ossigeno e assorbono anidride carbonica, perché filtrano aria e acqua rimuovendo gli inquinanti come il Pm10, rinfrescano l’aria contrastando l’effetto “isola di calore”, proteggono il suolo da frane e alluvioni e lo mantengono fertile, tutelando la biodiversità. Per la qualità della vita di chi vive nei nostri centri urbani è molto importante poter contare su un maggior numero di alberi, ovviamente insieme a misure di contenimento del traffico veicolare e di potenziamento della mobilità sostenibile, tutti fronti sui quali il MoVimento 5 Stelle e i suoi ministri stanno intervenendo con misure concrete e importanti incentivi.

Insomma, questi fondi destinati alla forestazione sono un tassello importante di una strategia più ampia di trasformazione delle nostre città, per mettere al centro la salute e il benessere delle persone. Grazie al MoVimento 5 Stelle, la riconversione ecologica non è più un’espressione astratta e in Italia cresce una foresta di opportunità.

_________

Anche tu puoi contribuire a rendere più verde e più salubre il tuo Comune. Partecipa a Alberi per il Futuro, il progetto di forestazione “dal basso” ideato nel 2015 dal MoVimento 5 Stelle.

Vai sul sito www.alberiperilfuturo.it, scarica il Vademecum, consulta i Facilitatori Formazione e Coinvolgimento della tua regione per avere tutti i chiarimenti. Ci vediamo il 21 e il 22 novembre.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle

(Visited 1 times, 1 visits today)