Praga, al via il progetto “Up For Travellers”

“Up For Travellers” è il titolo di un progetto sul turismo lanciato dall’Istituto Italiano di Cultura di Praga e promosso dalla società Sardegna Travel col sostegno della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca (Camic). L’iniziativa,  “una introspettiva sul turismo che incontra l’uomo e lo scopre viaggiatore”, è stata accolta con favore dall’Ambasciatore d’Italia a Praga, Mauro Marsili, che, durante l’evento di presentazione del progetto, ha sottolineato come  “Up For Travellers” si prefigge di interrogare il turismo e le sue possibili prospettive in uno scenario di “imprevisti” che hanno ridisegnato tempi, modi e approcci al viaggio e dove gli attori dell’ecosistema turistico sono chiamati a ripensarsi per dare risposte ad una domanda radicalmente cambiata. Presenti all’evento, anche la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura, Alberta Lai, e il Presidente della Camic, Danilo Manghi.
 

In occasione del lancio del progetto, si sono svolti tre focus sullo stato dell’arte del settore turistico nel campo dello studio, della ricerca e della sperimentazione. L’appuntamento praghese ha proposto una riflessione articolata intorno al viaggio, al viaggiatore e alla complessità dello strumento turismo, sia dal punto di vista teorico sia sotto il profilo operativo. Fra i relatori, Ramune Genzbigelyte-Venturi della Direzione generale del mercato interno, dell’industria, dell’imprenditoria e delle PMI della Commissione Europea e Michal Veber, Direttore esecutivo dell’Associazione dei tour operator della Repubblica Ceca.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale