Posizione finanziaria rafforzata per Roma

Per la prima volta da molti anni, un’importante agenzia di rating come Standard and Poor’s ha migliorato le previsioni sui conti della Capitale passando l’outlook da negativo a stabile.

Segno che il percorso di risanamento intrapreso, a dispetto di chi nutriva pregiudizi verso la nostra giunta, sta dando risultati solidi i cui frutti andranno a beneficio dei cittadini romani. Abbiamo compiuto un tratto di un percorso ancora lungo. Ma la direzione di marcia non cambia: aver messo sotto controllo il debito del Comune, apportato risorse importanti ad Ama e Atac pur in un quadro finanziario indebolito dalle precedenti amministrazioni, con nuovi e credibili piani di risanamento, ha consentito a Roma di reggere l’urto della pandemia, mostrando una resilienza notevole.

Di questo dobbiamo essere tutti fieri. Il risanamento di questi anni ci permette di concentrarci, come già accade, nel migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi, a cominciare dal trasporto pubblico.