Porto di Palermo. Varrica (M5S): “Regione garantisca commessa da 130 milioni al cantiere navale”

Il deputato palermitano Adriano Varrica presenta atto parlamentare per garantire che la commessa di 130 milioni attribuita dalla Regione a Fincantieri per la realizzazione di navi per le isole minori sia assegnata al cantiere navale di Palermo.

“Nelle settimane passate – spiega Varrica – col varo della nave per il Qatar, ho visto attenzione politico-mediatica nei confronti del cantiere navale di Palermo. Ne sono contento ed è per questo che bisogna dare seguito a questo percorso. Mentre prosegue l’iter per l’utilizzo dei 120 milioni che abbiamo destinato coi Governi Conte, ho depositato un atto destinato al Governo regionale per chiedere che la commessa di 130 milioni per nuove navi per le isole minori venga realizzata da Fincantieri a Palermo”

“Si tratta di un’occasione importante per il cantiere navale della nostra città che ha dimostrato di avere già oggi le carte in regole per la costruzione di nuove navi. Sarebbe assurdo se i traghetti commissionati dalla stessa Regione Siciliana venissero costruiti in poli cantieristici lontani pur in presenza di un cantiere e di professionalità in grado di esitare queste lavorazioni.”

“Chiedo al Presidente della Regione Siciliana Schifani e all’Assessore Regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture di mettere in atto ogni azione istituzionale utile per far sì che le commesse per la realizzazione dei due nuovi traghetti siano affidati al nostro polo cantieristico” – conclude il deputato.



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle