Poligrafici, M5S: La politica non deve dare soluzioni spot ma intervenire a livello strutturale per riqualificare un intero settore in crisi

Di MOVIMENTO 5 STELLE Puglia:

“Siamo felici che, grazie al nostro intervento, siamo riusciti a far votare al Consiglio un ordine del giorno che impegna il governo regionale ad interloquire con quello nazionale al fine di avviare un percorso serio e condiviso di riattivazione e reinserimento nel mondo del lavoro dell’intero settore dei lavoratori poligrafici.” lo dichiarano gli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Puglia dopo il voto favorevole espresso all’unanimità dal Consiglio regionale, nel merito della questione dei lavoratori poligrafici dipendenti di imprese editoriali in crisi.

“Queste figure, infatti, – spiegano i cinquestelle – rientrano perfettamente in quel quadro, in più occasioni disegnato dal Governo e dal ministro Di Maio, di quelle professioni che sono entrate o entreranno inevitabilmente in crisi con l’avvento delle nuove tecnologie. L’intervento della politica, dunque, non deve servire unicamente a risolvere le singole emergenze, bensì – concludono – a mettere in campo azioni di riqualificazione di figure professionali come queste al fine di affrontare e risolvere la problematica a livello strutturale.”



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia