PNRR: 222 MILIARDI PER UN PAESE EQUO E SOSTENIBILE

Investiamo in un futuro più equo e sostenibile in ricerca e innovazione, infrastrutture sociali e materiali: lo facciamo con i 191,5 miliardi del Piano nazionale di ripresa e resilienza conquistati dall’ex presidente Giuseppe Conte, a cui si aggiungono i 30,6 miliardi del fondo complementare creato dal Governo per fronteggiare gli altri investimenti in programma.

Risorse che serviranno a realizzare opere utili e sostenibili: linee ferroviarie, impianti rinnovabili, interventi si efficientamento e messa in sicurezza come il Superbonus 110%, innovazione in agricoltura, colonnine per la ricarica elettrica, ecc.

Abbiamo finalmente l’occasione di potenziare e ridisegnare la sanità, per mettere fine alle disparità tra territori e portare le cure più vicino alle comunità.

Rinnoviamo e digitalizziamo la pubblica istruzione, investiamo sulla parità di genere e sui giovani, e sosteniamo le imprese nella doppia sfida di ripensare in chiave ecocompatibile le loro attività e creare nuovi posti di lavoro.

Ora la sfida sarà spendere presto e bene queste risorse, nell’interesse esclusivo degli italiani.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini