Petizione per difesa sanità pubblica nasce da voltafaccia del centrodestra

Petizione per difesa sanità pubblica nasce da voltafaccia del centrodestra

“In questi anni di governo regionale del centrodestra abbiamo assistito a una serie di promesse mancate e di voltafaccia da parte dell’assessore Riccardi rispetto alla legislatura scorsa, quando era all’opposizione”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo, presente questa mattina alla conferenza stampa del Coordinamento Salute FVG, che ha presentato una petizione per la difesa della sanità pubblica.

“Fin dal primo momento in cui sono nate iniziative di questo tipo, le abbiamo convintamente appoggiate – aggiunge Sergo -. Sia i cittadini che gli operatori sanitari lamentano criticità ormai croniche e che non trovano soluzione: carenza degli organici, guardie mediche inesistenti, servizi territoriali sguarniti, tanto per fare alcuni esempi”.

“I disservizi e la mancanza di ascolto da parte di chi gestisce la sanità regionale portano alla fuga di personale, oltre che di pazienti, verso il privato – conclude il consigliere pentastellato -. Mentre chi, come noi, sostiene questa petizione ritiene che si debba tutelare e valorizzare la sanità pubblica”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia