PERCHÉ VIRGINIA RAGGI È LA MIGLIORE SCELTA POSSIBILE PER ROMA.

⭐⭐⭐⭐⭐ PERCHÉ VIRGINIA RAGGI È LA MIGLIORE SCELTA POSSIBILE PER ROMA.
📌 La cosa più importante che la giunta Raggi ha fatto per la Capitale è stata quella che si vede di meno: risanare il #bilancio.
I cittadini giustamente si lamentano se vedono monnezza in strada, buche sull’asfalto e alberi non potati, ma per portare via la monnezza, sistemare le buche e potare gli alberi servono soldi.💰
Se i lavori si fanno d’urgenza servono molti ma molti più soldi💰💰💰💰: riparare una buca in emergenza con una toppa significa spendere quanto rifare bene un pezzo grande di asfalto. Per rifare l’asfalto servono i bandi, ma per fare i bandi servono i conti in ordine.✅
📌 Grazie ai capaci e competenti, nel bilancio ordinario di Roma Capitale c’erano 500 milioni di debiti che l’amministrazione Raggi ha iniziato a risanare. Ai quali si aggiunge un buco da 250 milioni in AMA e 1.3 miliardi di debiti in ATAC ereditati dalle precedenti gestioni.
Poi, Virginia e la sua giunta hanno anche ereditato oltre 13 miliardi di debito commissariale, cioè tipo 300 milioni di interessi all’anno. In cinque anni siamo riusciti a scendere a 10.5 miliardi.
📌 Una delle questioni più complesse è quella dei rifiuti. Il compito del comune è di raccoglierli, quello della regione di individuare i siti dove smaltirli.✅
In estate e a Natale si producono molti più rifiuti del normale, e in questi periodi diventa davvero difficile portarli via, perché i rifiuti rimangono tantissimo tempo nei mezzi di AMA in fila alla discarica, che vicino casa comprensibilmente non vuole nessuno. Aggiungiamoci l’incendio doloso al TMB salario che ha causato un’emergenza non da poco due anni fa. Chiunque si voglia candidare ad amministrare Roma si troverà comunque in grande difficoltà su dove portare i rifiuti della città.
📌Virginia ha ricevuto una serie di attacchi scomposti, che alla fine si sono ritorti contro li ha ideati: da Spelacchio, che è diventato l’albero di Natale più famoso d’Italia fino al rifacimento della pista ciclabile sul lungotevere, che era piena di buche dopo 15 anni e che la giunta Raggi ha sistemato.
Nessuna “colata d’asfalto sul Tevere”, come ha delirato qualcuno.🤦‍♂️ Questa è l’ennesima conferma che le buche la giunta Raggi le ha ereditate e si è messa a ripararle tramite i bandi.✅
Se le rimostranze principali sono state queste, vuol davvero dire che non c’era altro di sostanziale per attaccarla in modo concreto.💪
Virginia si è trovata insieme a tante persone ad amministrare quella che è la città più difficile d’Italia. Non solo la più grande (ricordo che la superficie del comune di Roma è ben 11 volte quella del comune di Milano) ma anche una città che ospita il Parlamento Italiano, il presidente della repubblica, i ministeri e tanto altro per lo stato centrale.🇮🇹
Ci sono stati degli errori? Chi non ne avrebbe fatti. Però, anche cambiando la squadra tante volte in corsa, la giunta non si è mai fermata, Roma è sempre andata avanti.💛
Io sono sinceramente convinto che la strada giusta per Roma sia andare avanti con Virginia Raggi, che non è una sindaca qualsiasi: rappresenta un simbolo di come il #Movimento5Stelle e i cittadini nelle istituzioni possano cambiare in meglio la vita di tante persone.
Non possiamo sostenere le persone che si inventano facili slogan per colpire chi lavora senza sosta. Io sostengo le persone serie che buttano il cuore oltre l’ostacolo ogni giorno per aiutare gli altri.
Vi dico quindi con grande chiarezza e con grande convinzione che sostengo Virginia Raggi, perché voglio bene a Roma.❤️💛
Forza Virgy!!!💪💛💛💛💛💛

Marco Bella