Per Roberto Formigoni non c’è crisi e Covid che tenga!

La Commissione Contenziosa del Senato ha stabilito che Roberto #Formigoni – ex Senatore ed ex Governatore della Lombardia, condannato per corruzione e ora agli arresti domiciliari – può avere diritto al vitalizio.

Abbiamo provato a opporci in tutti i modi ma su 5 componenti della Commissione, solo uno è del MoVimento 5 Stelle
.
Un pessimo esempio, un episodio inaccettabile. Soprattutto in tempi di pandemia. È questo il segnale che si vuole dare ai cittadini?

La riassegnazione del vitalizio al condannato per corruzione Formigoni è una vergogna senza fine. La commissione contenziosa del Senato presieduta da Caliendo di Forza Italia e dove il M5s non è presente con propri esponenti, ha ripristinato il vitalizio all’ex presidente della Lombardia.

Faremo ricorso e ci opporremo con ogni mezzo a questa decisione. Mentre milioni di italiani sono in difficoltà qualcuno pensa a ridare un inaccettabile privilegio a una persona che si è macchiata di gravissimi delitti contro lo Stato e i cittadini. Che pena…

Conny Giordano e Iolanda Di Stasio