Per il preside Basso meglio le slot che la salute dei ragazzi

Per il preside Basso meglio le slot che la salute dei ragazzi

“Dell’indegna proroga dei termini per la disinstallazione delle slot machine dai locali nei pressi di luoghi sensibili abbiamo parlato più volte. Ma fa specie che tra coloro che hanno votato a favore di quell’assurda norma ci sia anche il dirigente scolastico Alessandro Basso”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella.

“Secondo la legge fortemente voluta dal MoVimento 5 Stelle, le slot sarebbero dovute sparire da bar e pubblici esercizi situati a meno di 500 metri dai luoghi sensibili all’inizio di questo mese ma il centrodestra ha voluto spostare la scadenza ad agosto del 2021” ricorda Capozzella.

“Scuole e centri giovanili sono tra i luoghi considerati a rischio e vicino ai quali non avremmo più dovuto avere slot machine – sottolinea l’esponente M5S -. Eppure Basso ha approvato quella norma. Non sorprende che un consigliere di maggioranza si pieghi, come accade frequentemente nel centrodestra, alle direttive che arrivano dall’alto; lascia invece perplessi che un preside non pensi alla salute dei ragazzi”.







Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia