Patti finanziari, importante nostra presenza al Governo

“Bene aver messo in sicurezza il bilancio della Regione, confermando ciò che avevamo chiesto già nella scorsa legislatura, ovvero che sia inserita una specifica clausola che impedisca al Governo di rivedere in maniera unilaterale e senza alcun limite il contributo alla finanza pubblica del Friuli Venezia Giulia”. Così il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Cristian Sergo, dopo l’informativa del Presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, sui patti finanziari con lo Stato e sul conseguente ordine del giorno votato in aula.

“Già negli anni passati, infatti, avevamo proposto una clausola di salvaguardia per le casse della Regione che evitasse allo Stato di modificare, senza preventivo accordo, il contributo della Regione – continua il capogruppo M5S -. In questo modo, per il prossimo quinquennio, non ci saranno sorprese”.

“Sottolineiamo con forza e con orgoglio come le modifiche intervenute negli ultimi anni siano sempre state ottenute con Governi in cui c’è stata sempre la presenza del MoVimento 5 Stelle. Questo ha permesso di mettere in sicurezza i conti anche durante la pandemia e permetterà di rivedere i numeri, portando il contributo del Friuli Venezia Giulia da oltre il 12% del bilancio regionale a una percentuale praticamente dimezzata” conclude Sergo.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia