Parco Giustizia Bari, convocare Agenzia del Demanio e tavolo Ministero

Nessuna polemica col sindaco Decaro, ma chi segue i lavori parlamentari sa che l’assenza del Parco di Giustizia di Bari tra le cosiddette grandi opere non è una notizia. Già a marzo le Camere si erano espresse con un parere favorevole sulla bozza di dpcm che ha nominato 29 commissari straordinari per gestire 57 opere pubbliche. Sul Parco noi chiediamo alla Ministra Cartabia la convocazione del tavolo tecnico ministeriale e dell’Agenzia del Demanio. Servono riunioni per decidere, non si può perdere tempo.

Il tavolo potrà finalmente definire formalmente gli elementi costitutivi della prima parte dei lavori, mentre con l’Agenzia del Demanio potremo verificare le possibili opportunità del dl semplificazioni e accelerare alcune fasi come le indagini preventive, i lavori di demolizione, la progettazione e l’esecuzione dell’opera.



Di Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali:

FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali