Ospedale di Melzo fugato ogni dubbio: “La chiarezza e la competenza dimostrate dalla sanità pubblica sono risposte delle quale essere orgogliosi”

Ringrazio ASST e l’ospedale di Melzo di una risposta attraverso la quale possiamo fugare ogni dubbio.

Convinto di come il confronto possa sempre contribuire a portare ad un miglioramento della situazione, sono contento di apprendere che tra il 22 e il 29 gennaio sono stati definiti i percorsi e che gli stesi siano stati attivati dal 31 gennaio. Questo è ciò che si evince dalla risposta di ASST alle segnalazioni relative ad un’ipotetica mancata separazione delle zone di triage, fra pazienti Covid e gli altri in ingresso presso il nosocomio S. Maria delle Stelle.

È evidente come ogni possibile richiesta di chiarimento esuli dal riconoscere lo sforzo messo in campo dai medici, infermieri, operatori sanitari e più in generale delle intere strutture pubbliche le quali, fin dalle prime ore dell’emergenza, hanno sopportato il peso di questa pandemia lavorando in silenzio e lontano dai riflettori delle conferenze stampa.

Come avvenuto del resto allo stesso ospedale S. Maria delle Stelle di Melzo, dove la struttura si è fatta carico anche di diversi pazienti provenienti dalle limitrofe zone di Lodi e Cremona duramente colpite dalla pandemia Covid-19.

Dalle prime ore di questa emergenza la Sanità Pubblica, attraverso i suoi medici, le sue strutture e il suo personale sanitario, ha dato prova di essere il vero argine nei confronti del diffondersi della pandemia. Concetto più volte ribadito dal nostro gruppo consiliare anche all’interno delle sedi Istituzionali Regionali. Un lavoro che merita di essere difeso a testa alta. Ancora una volta la chiarezza e la trasparenza si sono confermate la miglior risposta.

Confermo inoltre l’attenzione e la disponibilità del nostro Gruppo Regionale per eventuali esigenze presenti nella struttura melzese. Come del resto già avvenuto nel recente passato con i sopralluoghi fatti dai consiglieri regionali Dario Violi e Stefano Buffagni in merito ad evidenti carenze di personale (anestesisti) e più recentemente da parte del consigliere regionale Gregorio Mammi sempre in merito a problematiche del personale e del consigliere comunale Stefano Palilla, sulle criticità delle attività ambulatoriali e più recentemente per la riattivazione della pista di atterraggio.

Insieme al portavoce comunale Stefano Palilla cogliamo l’occasione per ringraziare personalmente la sua ASST e tutto il personale dell’Ospedale di Melzo, che ha saputo fronteggiare l’emergenza superando, con sacrificio e spirito di servizio le immani, le difficoltà di questo terribile periodo.

L’articolo Ospedale di Melzo fugato ogni dubbio: “La chiarezza e la competenza dimostrate dalla sanità pubblica sono risposte delle quale essere orgogliosi” proviene da Massimo De Rosa.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa

(Visited 1 times, 1 visits today)