Obsolescenza programmata, abbiamo deciso di invertire la rotta

Cos’è l’obsolescenza programmata?

Si tratta di una strategia che definisce il ciclo vitale di un prodotto in modo da limitarne la durata a un periodo prefissato. In parole povere, è la “data di scadenza” di tutti i dispositivi tecnologici. Dopo un lasso di tempo predefinito (appunto “programmato”), il prodotto comincia a peggiorare la performance o smette di funzionare. La riparazione è spesso sconveniente in quanto troppo costosa, così si finisce per comprare un prodotto nuovo. Questo è dannoso sia per l’ambiente che per i consumatori.

In Europa abbiamo fatto un passo in avanti. Con la relazione votata dal MoVimento 5 Stelle e approvata lo scorso 24 novembre, abbiamo deciso di invertire la rotta e chiedere alla Commissione europea di presentare una proposta legislativa proprio per mettere fino all’obsolescenza programmata, un modello non più sostenibile.



Di Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali:

FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali