Nur Sultan: esposta installazione “Sinfonia” di Sciaraffa

“Sinfonia”, l’istallazione di Alessandro Sciaraffa, approda in Kazakhstan. Grazie all’impegno dell’Ambasciata d’Italia a Nur Sultan, l’opera, esposta per la prima volta alla Galleria di Arte Moderna di Torino, è stata trasferita nelle sale della Fondazione e Galleria TSE Art Destination, che ha celebrato l’opera e l’artista con tre giorni di eventi tra cui una conferenza di Alessandro Sciaraffa.

“Sinfonia” è composta da un gong, da un sistema sonoro e da una proiezione video su uno schermo specchiante inseriti dentro uno spazio buio a unire due dei temi fondamentali nell’opera di Sciaraffa: il suono primitivo del gong e l’osservazione delle aurore boreali. Inaugurando l’esposizione, l’Ambasciatore d’Italia, Marco Alberti, ha dichiarato: “con le sue opere, l’artista torinese Alessandro Sciaraffa esprime l’idea dell’arte come veicolo per una connessione profonda e spirituale tra individuo e universo, tra materia e spirito. ‘Sinfonia’ esprime, in maniera multimediale, la forza evocativa degli elementi naturali, particolarmente sentita in Kazakistan; al tempo stesso, esplora il rapporto con la tecnologia come fonte di opportunità espressive”.

Con questo progetto si vuole anche rafforzare la collaborazione tra i musei italiani e le realtà culturali della capitale kazaka e rendere omaggio alle Relazioni Diplomatiche tra l’Italia e il Kazakhstan che celebrano nel 2022 il 30° Anniversario. L’esposizione, curata da Sara d’Alessandro Manozzo sarà visitabile fino al 30 aprile negli spazi dell’Ambasciata d’Italia.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale