NO, I LAVORI PER LA TAV NON SONO MAI INIZIATI.

di Iolanda Di Stasio:

Oggi ci sono dichiarazioni contrastanti riguardo la Tav e la sua fattibilità. Non è assolutamente vero che siano già stati realizzati i primi 25 chilometri del tunnel per la Torino -Lione, gli unici lavori che ci sono stati sono quelli per permettere gli studi specifici.

Nemmeno la Francia ha ancora investito qualcosa, anzi vuole rimandare al 2038 la discussione sul pezzo di tratta che le compete, perché allora noi dovremmo andare avanti? Innanzitutto siamo ancora in attesa dell’analisi costi – benefici per sapere se e quanto conviene investire i soldi dei contribuenti.

Non possiamo incorrere nello stesso errore, già fatto altre volte in passato, di iniziare opere che vedremmo realizzate dopo decenni, a danno di tutte quelle strategiche in cui dover ancora investire.