Nessuno tocchi i risultati delle nostre battaglie

Nessuno tocchi i risultati delle nostre battaglie

È emozionante e ti riempie di orgoglio vedere questa piazza. La parola che ho sentito ripetere più spesso oggi è: “Orgoglio”. Orgoglio di essere quello che siamo: il MoVimento 5 Stelle, un movimento fatto di cittadini che sono qui, ancora una volta, per ribadire le cose più basiche: equità, giustizia, solidarietà e oggi per dire “No” a chi tenta di riappropriarsi di un privilegio, per la cui abolizione abbiamo lottato: il vitalizio.

L’abbiamo fatto con fatica, come per altri privilegi, ad esempio il taglio dei parlamentari, e tanti altri sono stati gli obiettivi raggiunti. 

Qualcuno ci ha dato per finiti, in fase di spegnimento, e pensava di poter riprendersi tutto quello che noi gli avevamo tolto. Ma non hanno fatto i conti con i cittadini, non hanno fatto i conti con voi e oggi stiamo dimostrando ancora una volta che quello che abbiamo fatto non si tocca! Nessuno si deve permettere di toccare quei risultati che con fatica abbiamo raggiunto: nessuno deve toccare il reddito di cittadinanza, nessuno deve toccare l’abolizione dei vitalizi, nessuno deve toccare la legge SpazzaCorrotti, nessuno deve mettere il becco sulla prescrizione e su tutti gli altri storici risultati del MoVimento. 

Se il MoVimento 5 Stelle ha potuto cambiare il modo di fare politica in questo Paese è perché non abbiamo fatto sconti a nessuno. Siamo entrati nelle istituzioni e in quelle istituzioni, giorno dopo giorno, abbiamo cercato di raggiungere i risultati che ci eravamo prefissati. Non abbiamo fatto come tanti altri che, una volta dentro, se ne sono dimenticati. No, ci siamo messi al lavoro con caparbietà, con determinazione ed è grazie anche al vostro sostegno se siamo riusciti a portare a casa dei risultati.

Quei risultati oggi sono visibili e concreti, per quei risultati lotteremo affinché nessuno li tocchi. Perché se qualcuno pensa di approfittare di un attimo di distrazione per riappropriarsi dei propri privilegi, noi non ci stiamo e lo stiamo dimostrando in questa piazza!

L’articolo Nessuno tocchi i risultati delle nostre battaglie proviene da Il Blog delle Stelle.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle