‘Ndrangheta a Torino, arrestato assessore di Fratelli d’Italia della Regione Piemonte

Grazie all’operazione della Guardia di Finanza sono state emesse otto ordinanze di custodia cautelare in carcere e sequestri di beni nei confronti di soggetti legati alla ‘ndrangheta e operanti a Torino.

Dovranno rispondere di associazione per delinquere di stampo mafioso e di reati fiscali per 16 milioni di euro oltre che di scambio elettorale politico-mafioso.

E c’è anche Roberto Rosso tra gli arrestati, assessore ai Diritti civili della Regione Piemonte, ex parlamentare di Forza Italia, candidato sindaco di Torino negli anni ’90, e poi passato al partito di Giorgia Meloni. Che carriera.

Le accuse nei suoi confronti riguarderebbero le ultime elezioni regionali.

Arresti che arrivano il giorno dopo l’operazione contro la ‘ndrangheta in Calabria che ha portato all’arresto di oltre trecento persone.

L’articolo ‘Ndrangheta a Torino, arrestato assessore di Fratelli d’Italia della Regione Piemonte proviene da Il Blog delle Stelle.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle