Missione del Ministro Di Maio in Marocco

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio è oggi a Marrakech per partecipare alla riunione ministeriale della Coalizione Globale contro Daesh, che sarà co-presieduta dal Marocco e dagli Stati Uniti. Istituita nel settembre 2014, la Coalizione è composta attualmente da 85 Paesi e Organizzazioni e si contraddistingue per un approccio multidimensionale al contrasto al terrorismo con focus su stabilizzazione, foreign fighters, comunicazione, lotta alle fonti di finanziamento.

Il Ministro Di Maio interverrà nel panel dedicato a Iraq e Siria, Paesi centrali per l’azione della Coalizione, riaffermando anche l’impegno italiano in Afghanistan e nel continente africano. L’Italia è uno dei principali contributori alle attività di sostegno e formazione delle forze militari e di polizia in Iraq, sia attraverso la presenza sul terreno, sia attraverso fondi destinati alla stabilizzazione delle aree liberate dall’ISIS. L’Italia finanzia inoltre progetti nel Nord-Est della Siria nei settori agricolo, sanitario, dell’istruzione, dello sminamento umanitario e del rafforzamento della governance locale, da ultimo con contributo di 1 milione di Euro a favore di UNICEF per un programma di reinserimento nelle comunità di origine di minori siriani oggi accolti nei campi del nord-est.

La riunione di Marrakech vedrà inoltre riunirsi l’Africa Focus Group (AFG), creato su impulso dell’Italia, che lo co-presiede. L’AFG intende promuovere un approccio che coniughi la dimensione della sicurezza con l’esigenza di affrontare le cause profonde dei fenomeni di radicalizzazione, mettendo l’accento sulla ownership africana delle iniziative di contrasto al terrorismo.

A margine della riunione sono previsti alcuni colloqui bilaterali del Ministro Di Maio.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale