Missione del Ministro Di Maio in Angola e Repubblica del Congo

Su delega del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, si recherà i prossimi 20 e 21 aprile in missione in Angola e Repubblica del Congo, insieme al Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, e all’Amministratore Delegato di ENI, Claudio Descalzi.

Ad un mese dalla prima missione del Ministro Di Maio nella regione, si conferma l’impegno del governo italiano ad intensificare la collaborazione con i Paesi esportatori di gas verso l’Italia al fine di differenziare le fonti di approvvigionamento e di ridurre la dipendenza energetica dalle forniture russe.

In Angola, dove i Ministri Di Maio e Cingolani incontreranno il Presidente della Repubblica, João Manuel Gonçalves Lourenço, verrà firmata una Dichiarazione d’intenti, che fornirà la cornice giuridica sia per attività di sviluppo del settore del gas naturale sia per progetti congiunti a favore della decarbonizzazione e transizione energetica dell’Angola.

A seguire, i Ministri Di Maio e Cingolani si recheranno nella Repubblica del Congo dove saranno ricevuti dal Presidente della Repubblica Denis Sassou N’Guesso. Anche in questa occasione, verrà firmata una Dichiarazione d’intenti sulla cooperazione rafforzata in ambito energetico tra Italia e Congo.

La missione dei Ministri Di Maio e Cingolani testimonia l’attenzione e l’interesse con cui l’Italia guarda all’Africa, un continente che è stato al centro della presidenza italiana del G20 lo scorso anno e con il quale si punta a rafforzare il partenariato in tutti i settori.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale