Milano discarica abusiva via Vaiano Valle, l’intervento di Arpa e ATS sollecita il Comune

Lo scorso 7 gennaio, in seguito alle segnalazioni ricevute dal territorio, ho chiesto nuovamente (la prima lettera era del 19 febbraio 2020) ad Arpa e ATS di effettuare un nuovo sopralluogo presso  la discarica abusiva in Via Vaiano Valle a Milano.

ATS si è mossa effettuando un sopralluogo in data 11 gennaio.

Durante tale sopralluogo è stato possibile verificare il peggioramento delle condizioni igienico sanitarie dei luoghi. Arpa ha anche comunicato di essersi attivata, presso gli uffici competenti del Comune di Milano affinché sia possibile adottare al più presto i provvedimenti necessari alla tutela della salute pubblica.

Apra ha redatto una redazione in data 19 gennaio, indirizzandola al Comune di Milano.

All’interno della nota viene proposta al Comune la redazione di provvedimenti ordinatori volti a prescrivere ai soggetti responsabili (individuati dagli uffici comunali, anche grazie all’ausilio della Polizia Locale), la rimozione ed il corretto smaltimento dei rifiuti ricadenti all’interno di proprietà private. Non solo, per quanto concerne invece le discariche abusive ai civici 32 e 41 di via Vaiano Valle viene richiesta un’indagine ambientale preliminare per la verifica di eventuali contaminazioni, imputabili alla presenza di non meglio specificati fusti di contenuto ignoto fra i rifiuti. Arpa segnala anche la presenza di problematiche legate all’ordine pubblico, tali da rendere impossibile la verifica puntuale delle singole situazioni di degrado ambientale.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa