Migranti, Parlamento aiuti Governo con posizione unitaria

Ringrazio il presidente Draghi per le parole e l’impegno oggi alla Camera in vista del Consiglio europeo. Sull’immigrazione serve una risposta europea comune. La gestione dei flussi migratori non riguarda solo i Paesi del Mediterraneo, ma richiede solidarietà e responsabilità da parte di tutti. Rafforzamento dei corridoi umanitari, superamento del regolamento di Dublino e redistribuzione obbligatoria rappresentano obiettivi per cui il MoVimento 5 Stelle si è battuto in questi anni anche con Giuseppe Conte. Dobbiamo intervenire per cambiare il Migration Pact e la commissione Affari Costituzionali darà il suo contributo con un documento il più possibile unitario. L’Italia deve presentarsi davanti agli altri Paesi europei con una voce chiara, non solo con un governo forte, ma anche con un Parlamento il più possibile unito. Sarà fondamentale anche un cambiamento nella gestione delle frontiere esterne dell’Unione e la risoluzione di oggi in aula chiarisce anche i rapporti con Turchia e Libia.



Di Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali:

FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali