Massimiliano Paolicchi ricorda il grande cantautore genovese

Di Massa5Stelle:

Fabrizio De Andrè è la penna e pennello dei vizi e delle virtù quotidiane dell’uomo. La sua voce rimane l’amorevole dichiarazione di quanto un vinto a volte abbia perso meno di un vincitore. Una voce salata, come la terra lavorata dal popolo, come i “palloni” delle reti dei pescatori, che sa intrecciare la distopia della […]

FONTE : Massa5Stelle

Potrebbe interessarti anche: