Marittimi, governo intervenga sulle certificazioni STCW

Ho inviato una lettera al Ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, e al nostro sottosegretario Cancelleri in merito alle le certificazioni STCW, rinnovate fino al 31/12/20. Senza una proroga dei termini, molti marittimi rischiano di perdere titoli e abilitazioni, non potendo più esercitare la loro professione. Problematiche simili riguardano i corsi refresh, con gli oneri a carico dei lavoratori ma erogati con difficoltà.

Aggravare i marittimi di ulteriori oneri e costi significherebbe un danno enorme per intere famiglie che si sostengono grazie a questo lavoro. Auspico un intervento immediato per trovare soluzioni adeguate anche nel decreto semplificazioni.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati