Manovra: M5S, 350 milioni contro liste d’attesa: non ci sono più scuse per il sistema Reggiano.

Di Maria Edera Spadoni:

‘Fatti concreti contro le liste d’attesa un fenomeno che come riporta oggi il “Carlino” riguarda anche la sanità reggiana ed emiliana. L’ emendamento a prima firma Raduzzi (Movimento 5 Stelle) triplica i fondi per il 2019 e raddoppia quelli per i 2 anni successivi’

Con un emendamento alla Manovra a prima firma del relatore Raduzzi del Movimento 5 Stelle approvato in Commissione Bilancio della Camera nella notte, “abbiamo triplicato per il 2019 i fondi già previsti per ridurre le liste d’attesa e raddoppiato quelli per i successivi 2 anni. In totale, quindi, stanziamo 150 milioni nel 2019, 100 nel 2020 e 100 nel 2021”. Lo spiegano i deputati del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni e Davide Zanichelli. “Queste risorse – sottolineano – serviranno a digitalizzare e, di conseguenza, a rendere trasparenti le liste d’attesa, ponendo così rimedio all’annoso problema che grava sui cittadini, costretti ad aspettare mesi per una visita o un esame medico”. “Ora non ci sono più scusa per non velocizzare i tempi a Reggio e in Emilia Romagna” concludono.

L’articolo Manovra: M5S, 350 milioni contro liste d’attesa: non ci sono più scuse per il sistema Reggiano. sembra essere il primo su Maria Edera Spadoni.



FONTE : Maria Edera Spadoni

Potrebbe interessarti anche: