MANOVRA: IL GOVERNO SI IMPEGNA A VALORIZZARE I CENTRI STORICI

di Massimiliano De Toma:

Oggi il Governo ha accettato un ordine del giorno presentato da me insieme ai miei colleghi Maria Soave Alemanno e Rachele Silvestri in cui si impegna a intraprendere riqualificare e valorizzare i centri storici, sostenendo le attività commerciali che li popolano.

Secondo un’indagine di Confcommercio sono le imprese del commercio al dettaglio con sede fissa nei centri storici a soffrire di più, con un tasso di mortalità di impresa più alto rispetto alle imprese fuori dal centro storico. La sopravvivenza del negozio dipende anche dal livello dei canoni di affitto ormai impossibili al Centro.
E i numeri parlano chiaro: 630 chiusure su 3470 nel periodo 2008-2016. Oltre il 18%!
A risentire di più della crisi sono le Piccile medie imprese, che dimostrano maggiori criticità nell’affrontare le sfide della globalizzazione.

Per questo il Governo ha deciso di promuovere, e mai era stato fatto in passato, una serie di iniziative per riqualificare e valorizzare le aree urbane, sostenendo le attività commerciali, attraverso un’efficace politica di agevolazioni fiscali, sistemi innovativi, start Up, accesso al credito.
Iniziativa importante anche per migliorare la qualità della vita dei residenti del centro storico dei Comuni italiani e l’appeal turistico delle nostre Città.

È evidente infatti che senza i negozi, nelle città c’è meno luce, meno bellezza, meno socialità ma soprattutto meno tradizione.

Ricomincia da qui, e siamo solo all’inizio, il nostro personale impegno nella tutela del Made in Italy e delle Pmi, fondamentali nell’economia del nostro Paese.

#piccolemedieimprese
#MadeinItaly
#centristoriciItalia
#nessunorimaneindietro

Recommended For You