M5S Toscana: Osservatorio legalità, scelta presidente spetti ai membri

“Nessun pregiudizio per i nomi, entrambi stimabili, ma la scelta del Presidente dovrebbe avvenire in seno al collegio dei nominati.” Il Movimento 5 Stelle spiega in una nota il motivo della mancata partecipazione al voto per la Presidenza dell’Osservatorio regionale della Legalità.

“Don Andrea Bigalli e Salvatore Calleri hanno dimostrato sul campo, e con i fatti, il loro valore – spiegano le consigliere regionali – dunque nessun pregiudizio politico sui nomi ma sulla modalità di scelta, che di fatto si è trasformata in uno sterile braccio di ferro ideologico tra maggioranza e centrodestra. Siamo convinte – chiariscono – che il Consiglio Regionale possa certamente indicare le persone in base alla loro storia ed alle competenze, ma che la scelta del Presidente debba avvenire in seno al collegio dei nominati, pertanto chiederemo una modifica di legge per favorire questo aspetto.”

Così Irene Galletti e Silvia Noferi, consigliere regionali del Movimento 5 Stelle in Toscana.



Di Movimento 5 Stelle Toscana:

FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana