M5S: “Pronto in giunta il gioco delle tre carte per il caso Cannes? Qualcuno dica a Schifani che i siciliani non hanno l’anello al naso”

“A palazzo d’Orleans, secondo quanto apprendiamo dalla stampa, sarebbe pronto uno scambio di deleghe tra gli assessori Scarpinato e Amata per uscire dal caso Cannes? Sarebbe un’enorme presa in giro ai siciliani. Qualcuno dica a Schifani che i cittadini non hanno l’anello al naso”.

Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars, Antonio De Luca.

Se il gioco delle tre carte anticipato dalla stampa, e che comunque era già nell’aria da qualche giorno, dovesse trovare conferma, il governo non solo non salverebbe la faccia, ma concretizzerebbe la forse più grossa presa in giro ai siciliani degli ultimi anni. Se Scarpinato è responsabile dell’affaire Cannes, non comprendiamo come possa essere idoneo per qualsiasi altra casella della giunta. Spostarlo dimostrerebbe solo la debolezza di Schifani e la sua netta e pericolosa subalternità a FdI, cosa di cui, onestamente c’erano ormai pochi dubbi”.

“Il cambio di deleghe – conclude Antonio De Luca – getterebbe inoltre un’ombra ingombrantissima sull’intero governo e sulle prossime azioni di questo esecutivo”.



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle