M5S Lazio: NIPT Test (Non invasive prenatal test) gratuito per le donne in gravidanza

M5S Lazio: NIPT Test (Non invasive prenatal test) gratuito per le donne in gravidanza

Roma, 25 giugno – Bisogna fare in modo che particolari screening prenatali che permettono di individuare eventuali anomalie cromosomiche possano essere effettuati gratuitamente, anche nel Lazio, dalle donne in gravidanza.

E’ questo il principio che ha ispirato l’interrogazione a risposta immediata che il vice presidente della Commissione Sanità, Loreto Marcelli e la capogruppo M5S Roberta Lombardi, hanno presentato in Aula consiliare nel corso del Question Time.

“In particolare il NIPT Test (Non Invasive Prenatal Test), un esame basato sulla valutazione del DNA totale del feto presente nel sangue della madre  – ha sottolineato Loreto Marcelli – consentirebbe di prevedere con un altro grado di attendibilità la presenza di alterazioni dei cromosomi, con una metodologia per niente invasiva.

Purtroppo nel Lazio, la disponibilità di questo screening è ancora subordinato ad un costo elevato che si aggira tra i 350 e i 900 euro, mentre il Ministero della Salute, già nel 2015  ha emanato specifiche linee guida per raccomandare la sua introduzione in tutte le strutture sanitarie pubbliche affinchè tutte le donne in gravidanza possano scegliere di effettuarlo.

Mi auguro che la Regione Lazio si attivi affinchè i vantaggi offerti dalla metodica in questione, in termini di invasività e rapidità di esecuzione, siano a disposizione di tutte le donne in gravidanza, senza alcun onere economico”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio

(Visited 2 times, 1 visits today)