M5S, cave. Paolo Menchini “Situazione intollerabile, pochi controlli da parte del Comune”

M5S, cave. Paolo Menchini “Situazione intollerabile, pochi controlli da parte del Comune”

6 novembre 2020

M5S, cave. Paolo Menchini “Situazione intollerabile, pochi controlli da parte del Comune” - M5S notizie m5stelle.comSono sconcertato da quanto emerso con la nostra interrogazione sui controlli che il Comune dovrebbe fare alle cave del comprensorio massese: la quasi totalità dei siti estrattivi di Massa, sono stati oggetto solamente di un sopralluogo in tre anni e temo che addirittura alcune cave non siamo mai state controllate”. A parlare è il Consigliere comunale del M5S Paolo Menchini.

Al di là di alcuni svarioni del Sindaco, nel rispondere alle mie domande, come quando ha citato un bacino estrattivo inesistente, la cosa assolutamente preoccupante è che, nonostante la scarsità di controlli, sono comunque emerse delle irregolarità in cava che hanno prodotto sette sanzioni per un totale di 150mila euro e tredici provvedimenti amministrativi.

M5S, cave. Paolo Menchini “Situazione intollerabile, pochi controlli da parte del Comune” - M5S notizie m5stelle.com

Paolo Menchini

Conclude il consigliere pentastellato: “Non è assolutamente tollerabile che l’attività estrattiva, considerato l’enorme impatto per l’ambiente e il giro economico che produce, sia controllata dai tecnici del comune ogni morte di Papa; dirò di più, con questa situazione conclamata come può l’amministrazione Persiani pensare di aprire ulteriori 9 cave?”.






Di Massa5Stelle:

FONTE : Massa5Stelle