Loreto Marcelli è stato premiato con il Cancer Policy Award per il suo impegno a sostegno dei malati oncologici

Il Capogruppo Loreto Marcelli è stato premiato, per il quarto anno consecutivo, con il Cancer Policy Award, un premio nazionale assegnato dal Gruppo di Associazioni Pazienti “La Salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere”, a riconoscimento dell’impegno nella difesa di diritti delle persone che lottano contro il cancro.

Loreto Marcelli ha voluto ringraziare tutte le associazioni e i volontari, perché sono loro il motore che ci spinge a lavorare sempre di più per sostenere i malati oncologici, e a loro ha voluto dedicare questo importante riconoscimento.

In questi anni di lavoro in Consiglio Regionale abbiamo ottenuto risultati fondamentali per sostenere chi lotta contro il cancro, a cominciare dall’approvazione della legge sui servizi psico-oncologici, che rappresenta un aspetto fondamentale della cura morale dei pazienti oncologici, oltre che un sostegno forte per i pazienti, i caregiver, i familiari e i medici stessi. Il Lazio è stata la prima Regione d’Italia ad approvare questo provvedimento e ci auguriamo che venga esteso al più presto a livello nazionale.

Abbiamo poi lavorato per promuovere sempre di più la sensibilizzazione e la prevenzione dei tumori con screening gratuiti, abbiamo dotato le oncologie del Lazio dei caschi refrigeranti, per limitare la perdita dei capelli durante il trattamento di chemioterapia e abbiamo richiesto la sburocratizzazione per l’ottenimento dell’invalidità civile per i malati oncologici.

A Loreto vanno i nostri complimenti per questo premio, siamo certi che continuerà a portare avanti il suo lavoro in materia di sanità, affinché questa abbia la giusta priorità nell’agenda politica e sia sempre più efficiente e vicina ai cittadini.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio