Lo sproloquio di Renzi lascia sgomenti

Lo sproloquio di Renzi lascia sgomenti

Il nostro sgomento è quello dei milioni di italiani, che da ieri pomeriggio sono costretti a dover subire anche le conseguenze di una crisi di governo.

Una crisi le cui motivazioni risultano incomprensibili anche a chi ha ascoltato l’ora e mezza di delirio, durante la quale un consumato politico ormai in disgrazia ha potuto godere ancora una volta della fama che fu, asserendo tutto il contrario di tutto.

Del salto nel buio imposto al Paese, dallo spregiudicato comportamento di un partito accreditato di meno del 3% della fiducia degli italiani, non si comprendono motivazioni, visione e soprattutto orizzonti.

In un contesto reso ancor più complicato dai capricci di un esperto conferenziere, smanioso di ritrovare un palcoscenico, il Movimento Cinque Stelle ripone la propria fiducia in quelle che saranno le decisioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e nell’operato passato, presente e futuro del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa