LEGGEDIBILANCIO2021: LE MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE

LEGGEDIBILANCIO2021: LE MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE

Con la Legge di Bilancio 2021, prendono corpo i primi fondamentali tasselli del piano di Governo a sostegno delle famiglie.

Il primo importante provvedimento è l’assegno unico e universale per le famiglie, che entrerà in vigore dal prossimo luglio.

Con questa misura, finanziata con 3 miliardi nel primo anno e con 5,5 miliardi nei successivi, riorganizziamo tutti gli aiuti e le agevolazioni familiari in un unico contributo che può arrivare a 250 euro al mese per ogni figlio fino ai 21 anni di età: in questo modo snelliamo la burocrazia che grava sulle famiglie puntando, al contempo, ad ampliare la platea dei beneficiari.

A questo, si aggiunge la proroga del congedo papà di 7 giorni, prolungato al 2021, e dell’assegno di natalità, per il quale abbiamo stanziato 340 milioni per il 2021 e 400 milioni per il 2022.

Infine, aumentiamo i fondi per gli asili nido, con uno stanziamento progressivo che parte da 100 milioni per il 2022 e che arriverà fino a 300 milioni annui a regime dal 2026: si tratta di un cospicuo investimento con il quale il Governo punta a rafforzare sempre di più le strutture comunali e i servizi per le famiglie durante i primi anni di vita dei bambini.

Con la Manovra 2021, puntiamo a sostenere concretamente i cittadini e le famiglie, garantendo loro un sostegno per affrontare le difficoltà dovute alla pandemia.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini