Legge Sistema Fieristico – De Vito: Frutto di lavoro condiviso, fondamentale per il Made in Lazio

Ci auguriamo che, anche grazie a questa legge, quanto prima le eccellenze della nostra regione vengano sostenute e qualificate

Roma, 9 dicembre – “La Legge sulla disciplina del sistema fieristico regionale, approvata in Consiglio regionale è il frutto del lavoro sinergico che tutte le forze politiche hanno fatto in Commissione Sviluppo Economico, con il considerevole apporto delle osservazioni arrivate dagli addetti ai lavori ed è  un elemento fondamentale per lo sviluppo del sistema fieristico, importante vetrina per le nostre imprese e per il “Made in Lazio”.

Fondamentale per noi valorizzare l’eccellenza Lazio, che già avevamo voluto riconoscere con il Testo Unico del Commercio  e poi ripreso con due emendamenti, purtroppo bocciati, sia al Bilancio che al Collegato del 2020.

Ci auguriamo che, anche grazie a questa legge, quanto prima le eccellenze del  Made-in Lazio vengano sostenute e qualificate.

Soddisfazione anche per l’approvazione di alcuni miei Ordini del Giorno che hanno il merito di entrare ancor più nel dettaglio di un regolamento, auspicato dalle più grandi associazioni di categoria che richiedono requisiti di idoneità ed adeguatezza delle sedi fieristiche, nonché requisiti che promuovano la più ampia ed inclusiva partecipazione delle imprese. Confido  ora, che la Giunta  mantenga l’impegno preso dall’ Assessore Orneli di tenere conto delle indicazioni contenute anche negli ordini del giorno per i quali mi è stato chiesto il ritiro.

Esprimo la mia soddisfazione in merito all’approvazione della legge, sperando di poter tornare quanto prima a parlare di organizzazione di fiere in presenza, non solo nella nostra Regione ma in tutto il Paese”.

Così in una nota Francesca De Vito, consigliera M5S alla Regione Lazio e vice-presidente della Commissione Sviluppo Economico e attività Produttive



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio