LE NOSTRE PROPOSTE AL GOVERNO

Abbiamo deciso di non volgere le spalle al Paese, in un momento in cui era necessario procedere spediti nella campagna vaccinale e nel completamento del #PNRR, dando priorità alla tutela della salute dei cittadini e al rilancio dell’intero sistema economico.

Siamo entrati nel governo per difendere le misure che avevamo già realizzato e per essere parte attiva nell’attuazione del PNRR e delle riforme ad esso correlate.

Abbiamo dato un contributo importante, per esempio in legge di bilancio, nel Dl Concorrenza, evitando che si investissero subito 14 miliardi in armi ín un momento in cui le risorse servono per famiglie ed imprese.

Siamo stati per lungo tempo la prima forza parlamentare e pretendiamo di essere ascoltati per continuare a dare un contributo importante.

Questi punti non sono bandierine, ma questioni pressanti che impongono alla politica di intervenire: pretendiamo che il governo Draghi cambi marcia e adesso aspettiamo i fatti. 



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini