Lavoro: M5S, con DL Dignità 56.000 contratti in più a tempo indeterminato +48%.

Di Maria Edera Spadoni:

REGGIO EMILIA – “Confindustria fa il gioco delle tre carte. I contratti stabili aumentano in Italia e cominciamo a vedere i primi effetti del dl dignità. I numeri ci danno ragione: secondo il Ministero del Lavoro nel terzo trimestre del 2018 le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in indeterminato sono cresciute del 48,6 per cento. Siamo finalmente sulla strada giusta per restituire ai giovani la speranza in un futuro in cui possono metter su famiglia e acquistare una casa con un mutuo”.

Lo affermano in una dichiarazione il Vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni, la Senatrice del MoVimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani e il Deputato M5S Davide Zanichelli. “Ci sono state – sottolineano Spadoni, Mantovani e Zanichelli – 56,4mila trasformazioni in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente sia per quanto riguarda i contratti a tempo determinato che quelli in apprendistato. Continueremo a combattere il precariato per ristabilire condizioni di lavoro dignitose per tutti. Abbiamo puntato sulla tutela e sui diritti dei lavoratori che sono un valore aggiunto per l’intero tessuto produttivo italiano”.

L’articolo Lavoro: M5S, con DL Dignità 56.000 contratti in più a tempo indeterminato +48%. sembra essere il primo su Maria Edera Spadoni.



FONTE : Maria Edera Spadoni