LARA LUGLI HA VINTO LA SUA PARTITA!

Ricordate la storia di Lara Lugli?
Proprio a ridosso della Giornata Internazionale della Donna, l’ex pallavolista aveva urlato al mondo l’ingiustizia che stava vivendo: dopo essere rimasta incinta nel corso della stagione sportiva, la società in cui militava, il Volley Pordenone, non solo non le aveva corrisposto l’ultima mensilità prima dell’interruzione del rapporto lavorativo, ma l’aveva addirittura citata per danni, perché dalla sua dipartita la squadra aveva subito un crollo in classifica.
Eravamo ormai a ridosso dell’udienza, fissata per il 18 maggio, ma fortunatamente non ce ne sarà più bisogno: il Pordenone ha infatti ritirato la denuncia, prendendo l’impegno di corrispondere a Lara ciò che le spetta.
“Match point” per Lara e un importante passo in avanti per la difesa dei diritti delle donne nel mondo dello sport!

Tiziana Beghin