L’Albergo delle fate è patrimonio storico comune e come tale va tutelato dallo Stato.

L’Albergo delle fate è patrimonio storico comune e come tale va tutelato dallo Stato. A tal fine ho interrogato il ministro Dario Franceschini affinché si pongano in essere tutte le misure utili per il recupero e la tutela della struttura, dopo il sequestro di alcuni giorni fa per pericolo di pubblica incolumità. Faccio mio l’appello del sindaco del Comune di #Taverna, Sebastiano Tarantino, che ha chiesto nei giorni scorsi alle istituzioni un tavolo d’incontro e programmazione per la salvaguardia e il rilancio del bene. L’Albergo non è solamente un “bene di notevole interesse architettonico”, come peraltro dichiarato dal ministero nel 2007, il suo recupero costituirebbe un’occasione per il rilancio del turismo montano nella nostra regione.
Lo Stato può e deve farsi carico della sua tutela. Continuerò ad operarmi nell’impegno affinché l’Albergo delle fate possa tornare alla fruizione di cittadini e turisti e a tal fine mi rendo sin d’ora disponibile a partecipare ad ogni tavolo atto a questo scopo.
Paolo Parentela