La tecnologia che può controllare i nostri sogni

La tecnologia che può controllare i nostri sogni

Di Il Blog di Beppe Grillo:

I ricercatori del Dream Laboratory del MIT stanno lavorando a qualcosa di pazzesco. Un dispositivo indossabile che potrebbe darci il controllo dei nostri sogni.

I ricercatori vogliono dimostrare che i sogni possono essere “creati, aumentati e modellati” a nostro vantaggio, sia che si tratti di migliorare la nostra memoria, il nostro umore o la nostra creatività. Questo potrebbe inoltre garantire un giusto riposo ristoratore.

Ecco come funziona.

Il dispositivo, che si chiama Dormio, è dotato di sensori in grado di rilevare lo stato di sonno dell’utente e si attiverebbe quando un individuo scivola in uno stato tra coscienza e incoscienza, ossia nella fase iniziale del sonno, emettendo un audio (preregistrato, di solito una sola parola).

In un esperimento con 50 persone, il dispositivo è riuscito a inserire una tigre nei sogni delle persone.

I benefici sarebbero il miglioramento delle capacità mentali, della creatività e della memoria. Ma i ricercatori stanno capendo come acquisire maggiori dettagli sugli stati ipnogogici (la prima fase del sonno).

Questo dispositivo apre le porte all’interattività tra il mondo “reale” e quello “fantastico”. Staremo a vedere.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo