LA SETTIMANA IN PARLAMENTO: 1-7 NOVEMBRE 2021

L’Aula della Camera è stata impegnata questa settimana nell’esame del decreto legge 8 settembre 2021, n. 120 recante le disposizioni per il contrasto degli incendi boschivi e altre misure urgenti di protezione civile, approvato nella giornata di mercoledì 3 novembre in via definitiva e quasi all’unanimità.

Con tale provvedimento si compie un importante passo in avanti per la tutela e la salvaguardia del nostro territorio anche a seguito dei numerosi incendi che hanno colpito il nostro paese soprattutto durante la stagione estiva.

Nel testo sono recepite alcune indicazioni sull’uso dei droni in funzione antincendio e quelle sul potenziamento dei carabinieri forestali; si prevede un piano nazionale di coordinamento per l’aggiornamento tecnologico e l’accrescimento della capacità operativa nelle azioni di prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi.

Il provvedimento, inoltre, proroga al 31 dicembre 2022 la validità della graduatoria del concorso a 250 posti nella qualifica di vigile del fuoco del corpo nazionale e stanzia 40 milioni di euro per l’acquisto di mezzi operativi e attrezzature per la lotta attiva agli incendi boschivi.

Si interviene anche sul delitto di incendio boschivo introducendo un’aggravante quando i fatti sono commessi da coloro che svolgono compiti di prevenzione e due attenuanti per chi collabora con le autorità per contenere le conseguenze degli incendi.

Giovedì 4 novembre, dopo 3 settimane di mediazione, è stata invece approvata la mozione unitaria di maggioranza sullo smart working per favorire, per quanto di competenza, che, nella definizione del confronto tra l’Aran e le organizzazioni sindacali per la disciplina del lavoro agile nelle pubbliche amministrazioni, vengano individuate soluzioni che inseriscano gli accordi individuali in un quadro di regole certe e di garanzia da individuare anche nell’ambito della contrattazione collettiva. Inoltre, si impegna il Governo ad assumere iniziative per consentire un appropriato ricorso al lavoro agile nella pubblica amministrazione, affinché siano valorizzati gli aspetti vantaggiosi di tale modello di lavoro nel pubblico impiego, alla condizione di migliorare e garantire i servizi pubblici erogati alla collettività.

Sempre nella giornata di giovedì è stata approvata la Ratifica e l’esecuzione degli emendamenti allo Statuto istitutivo della Corte penale internazionale, ratificato ai sensi della legge 12 luglio 1999, n. 232, adottati a Kampala il 10 e l’11 giugno 2010.

Infine si è svolta la Commemorazione della Giornata dedicata dell’Unità nazionale e delle Forze armate.



Di Azzurra Cancelleri:

FONTE : Azzurra Cancelleri

LINK: https://www.azzurracancelleri.it/la-settimana-in-parlamento-1-7-novembre-2021/