LA MIA PROPOSTA DI LEGGE SULLA PARITÀ SALARIALE APPROVATA ALL’UNANIMITÀ

in Uncategorized

39 minuti fa

0 Visite

Oggi in quest’Aula facciamo un passo avanti importante per contrastare il divario retributivo di genere, e lo facciamo attraverso un provvedimento promozionale rivolto alle imprese. Ogni anno questo divario fa perdere all’Italia 8 punti di prodotto interno lordo. Secondo il World Economic Forum, se si colmasse la disparità tra uomini e donne il Pil del mondo aumenterebbe di 5,3mila miliardi di dollari.

Notoriamente, le donne svolgono mansioni più precarie rispetto agli uomini e troppo spesso non vengono offerte loro le medesime opportunità di carriera dei colleghi uomini, con risvolti negativi sulla retribuzione. Con la pandemia la situazione è purtroppo peggiorata ma da oggi iniziamo a invertire la rotta.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini