La Corte di Giustizia Ue cancella le multe comminate ad Amazon e Apple

La decisione della Corte di Giustizia Ue che ha cancellato le multe comminate ad Amazon e Apple fa sì che le multinazionali del web escano indenni da questa vicenda. La Commissione ha fatto il possibile, applicando la disciplina di aiuti di Stato, ma questa impostazione è stata rigettata, per questo siamo convinti serva un nuovo accordo fiscale in vista della Conferenza sul futuro dell’Europa: la Ue infatti dispone di un mercato unico ma non di una fiscalità comune. Le norme sull’armonizzazione fiscale non sono sufficienti e non può esserci futuro in un continente dove i cittadini e le imprese vengono ipertassati e le multinazionali sottraggono 60 miliardi di euro alla fiscalità generale. Il G20 e il Consiglio europeo stanno lavorando sul tema, il nostro auspicio è che si passi dalle buone intenzioni ai fatti.

Francesco Berti

La Corte di Giustizia Ue cancella le multe comminate ad Amazon e Apple - M5S notizie m5stelle.com