LA COMMISSIONE UE SIA CELERE E RISPONDA AI DEPUTATI DEL PARLAMENTO EUROPEO!

Urge sapere come i nostri provvedimenti legislativi stiano funzionando nella ricostruzione Post COVID. L’UE, con l’avallo fondamentale del Parlamento, ha votato il regolamento CRI e CRI 2 per permettere agli Stati Membri di usare i miliardi residui dei fondi di coesione del 2014/20 non ancora spesi con tutta la #flessibilita possibile (trasferimenti fra regioni, fra fondi e SENZA OBBLIGO DI COFINANZIAMENTO, ossia soldi a FONDO PERDUTO).

È fondamentale sapere come e se gli Stati stanno usando questi soldi a fondo perduto, perche tante sono le pressioni per usare strumenti inadeguati come il MES e SURE, e perche gli Stati stanno facendo debito su debito.

Inoltre è strategico sapere se le semplificazioni adottate in tempi di #COVID per la politica di coesione sta funzionando cosi che il Parlamento possa nel regolamento del nuovo strumento #ReactEU, cha ha 65mld di dotazione, lavorare affinché sia uno strumento costruttivo e non finanzi progetti a pioggia che serviranno ai soliti ‘prenditori’ e non allo sviluppo duraturo dei cittadini e dei paesi europei.



dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

FONTE : Rosa D’Amato – Portavoce M5s nel Parlamento EU