Italia protagonista con l’Aeronautica Militare nel Programma FCAS-Tempest

Scopri di più sui Servizi Segreti

Oggi in Commissione IV Difesa abbiamo audito il Generale di S.A. Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, in merito al programma pluriennale relativo alla fase di Ricerca e Sviluppo e all’acquisizione di un sistema di combattimento aereo di 6^ generazione, chiamato FCAS – Tempest.

Il presente programma prevede lo studio, sviluppo, design e produzione di un sistema aereo tecnologicamente avanzato destinato a sostituire la flotta Eurofighter a partire dal 2035.

Il progetto di sviluppo del Future Combat Air System vede un programma di cooperazione tra Italia, Regno Unito e Svezia, con l’obiettivo di ridurre il gap tecnologico che contraddistingue le singole realtà europee rispetto ai leader mondiali nel settore aerospaziale.

Attraverso il programma in parola, l’Italia mira a stabilire un network di Ricerca e Sviluppo a leadership governativa che sappia catturare tutte le principali e più promettenti tecnologie di frontiera sviluppate in tutti i comparti di ricerca nazionali nell’ottica di indirizzare verso il soddisfacimento delle esigenze operative.

Il programma si propone come obiettivo lo sviluppo di un’architettura complessa e interoperabile basata su un “Sistema di Sistemi” di Combattimento Aereo di 6^ generazione, funzionale a garantire la necessaria efficacia dello strumento aerospaziale nello scenario operativo 2035+, impegnato in operazioni multi-dominio.

Scopri di più sui Servizi Segreti

Qui il video dell’audizione del Generale Goretti: Guarda il video dell’audizione



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo