Io non vedo l’ora di cominciare. Con noi e ConTe.

Ho sempre ritenuto fosse importante per il nostro Movimento e per Giuseppe Conte trovare la strada, per proseguire insieme. Lo ritengo importante non solo perché Giuseppe Conte ha saputo ottenere per l’Italia quanto nessuno fosse mai riuscito a ottenere in precedenza, non solo perché a mio avviso è stato il miglior presidente del Consiglio che i miei quarant’anni ricordino. Lo ritengo importante perché l’ho sempre trovato uno di noi, un uomo vicino ai nostri valori: legalità, ambiente, merito, rispetto delle Istituzioni, sviluppo sostenibile.
Sono contento di leggere che lui sarà con noi, in questa complessa, ma stimolante, evoluzione che la storia ci impone. Credo sia un passaggio necessario e ritengo debba essere condiviso con i nostri attivisti. Credo che il grande lavoro portato avanti durante questi mesi di Stati Generali non debba essere disperso. Bisogna ripartire anche da lì e bisogna farlo in fretta.
Poi sarà il momento di archiviare al più presto questa fase e tornare a parlare di temi. Servono specifici obiettivi. Legati a: sostenibilità ambientale, legalità e territorio. Dopodiché persone e ruoli definiti per responsabilità, se non funzionano si cambia. No posizioni di rendita. Infine, servono luoghi fisici di confronto sul territorio. Dove sia possibile sia ascoltare, ma soprattutto supportare le battaglie dei territori.
Io non vedo l’ora di cominciare. Con noi e ConTe.

Massimo De Rosa