Intercettata discarica abusiva di rifiuti speciali nel Casertano

Di Vilma Moronese:

Nuovo operazione a tutela dell’ambiente nel casertano, con ordinanza di misura cautelare “interdittiva del divieto temporaneo di esercitare attività di impresa per la durata di sei mesi“ nei confronti di un imprenditore edile, impresa Di Lillo. Il titolare dell’impresa aveva creato una discarica abusiva di rifiuti speciali (4.500 metri cubi), intercettata grazie al lavoro dei Carabinieri Forestali che con appostamenti e videocamere hanno documentato gli sversamenti che avvenivano sistematicamente nel tempo. E’ stata poi applicata la legge sugli #ecoreati : “E’ punito con la reclusione da due a sei anni e con la multa da euro 10.000 a euro 100.000 chiunque abusivamente cagiona una compromissione o un deterioramento significativi e misurabili”