infondate le accuse contro il premier e i ministri sulla gestione Covid

infondate le accuse contro il premier e i ministri sulla gestione Covid

“Le accuse contro il premier e sei ministri sulla gestione Covid sono infondate”.

Con questa motivazione la Procura di Roma ha chiesto al tribunale dei ministri l’archiviazione per Giuseppe Conte e i ministri Luigi Di Maio, Alfonso Bonafede, Guerini, Lamorgese e Speranza.
Gli esponenti del governo erano stati indagati, come atto dovuto, in seguito alle denunce da parte di “soggetti terzi provenienti da varie parti d’Italia” che riguardano dai diritti politici alla salute pubblica.

Giuseppe Conte:
“Per massima trasparenza vi informo che io e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza abbiamo ricevuto un avviso ex art. 6, comma 2, legge cost. n. 1/1989. Poco fa ne abbiamo dato notizia attraverso un comunicato ufficiale. Abbiamo fatto accesso agli atti e abbiamo appreso che alla Procura di Roma, per competenza territoriale, sono state convogliate nei mesi scorsi buona parte delle denunce di reato presentate nei nostri confronti provenienti da varie parti d’Italia.

Doverosamente, la Procura di Roma ha aperto un procedimento nei nostri confronti e dopo aver valutato una ad una le relative denunce le ha giudicate “infondate e dunque da archiviare”.
Ha quindi trasmesso il fascicolo al Collegio dei magistrati competenti per i reati ministeriali accompagnando la trasmissione con la richiesta di archiviazione. L’invio del fascicolo al Collegio è un atto dovuto in quanto previsto dalla medesima legge cost. n. 1/1989. Lasciamo che la Magistratura completi questo iter procedimentale.”

Però c’è chi alla notizia preferisce il titolone :
“Indagato il Premier Conte” .

Ehhh, che non si fa per un like in più.

Daniela Donno
MoVimento 5 Stelle Senato