Indennità ai lavoratori marittimi: depositato emendamento

Ho scritto un emendamento al decreto Sostegni che i portavoce Romano, Gallicchio e Leone hanno depositato al Senato per riconoscere l’indennità ai lavoratori MARITTIMI che, come altre categorie duramente colpite dalla pandemia, stanno pagando gli effetti drammatici di restrizioni necessarie per combattere il virus. Per usufruire di questa indennità, non si dovrà essere titolari di contratto di arruolamento o di altro rapporto di lavoro dipendente. Sarà l’Inps a gestire le richieste, grazie a un fondo da 26,4 milioni di euro per l’anno corrente.
Continuiamo a lavorare in Parlamento per aiutare i lavoratori in difficoltà.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati